Italiani all’estero e indignati, Klotz (MdL): Chi dà la colpa al premier non sa che cosa dice

"Quanto successo a Roma lo scorso sabato è vergognoso. La manifestazione degli indignati si può condividere o meno, ma quei gruppi infiltrati di teppisti, veri e propri criminali che hanno devastato la Capitale, sono da condannare totalmente. Coloro che hanno affermato che ciò che è successo è colpa del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi non sanno che cosa dicono, aprono la bocca senza neppure riflettere. Tentare la destabilizzazione con la violenza non giova ad una democrazia. Colgo l’occasione per ringraziare le forze dell’ordine: anche grazie a loro si sono evitate ulteriori tragedie". E’ il commento di Alessandra Klotz, responsabile del Movimento delle Libertà a Baden-Baden, Germania.

NESSUN COMMENTO

Comments