Italiani all’estero, De Palma (MAIE): “Cambiamento in corso, Garavini se ne faccia una ragione”

“E’ esattamente il contrario di quanto afferma Garavini, gli italiani all’estero credono in questo Governo ogni giorno di più”

“Quanta paura serve per spingere un essere umano a mentire anche a se stesso, quanta ambizione. Saranno i fatti a dimostrare che l’epoca dei partiti storici è finita, non basterà cambiare maschera; il popolo ha compreso il giochetto di scomparire per poi tornare al potere comunque, sotto altra forma ma non sostanza”. Così in una nota il coordinatore del MAIE in Ticino, Gerolamo De Palma.

“Le ultime affermazioni della senatrice Pd Laura Garavini – prosegue l’esponente del MAIE – sono inappropriate come al solito. E’ esattamente il contrario di quanto afferma, gli italiani all’estero credono in questo Governo ogni giorno di più: basta dire che dopo anni in cui la nostra rete consolare è stata distrutta, ora le cose stanno cambiando. Inaugurate per esempio due nuove sedi diplomatiche di primo livello, a Panama e a Santo Domingo. In arrivo tanti nuovi contrattisti per rafforzare la rete consolare fatta a pezzi dal Pd, proprio il partito a cui appartiene Garavini”.

“L’avvertimento è lanciato, lo hanno fatto proprio gli italiani alle urne a marzo. Il cambiamento è in corso, la senatrice Laura Garavini – conclude De Palma – se ne faccia una ragione”.