Italiani all’estero, CTIM consegna Diploma D’Onore a Ing. Antonio Lancione

Tra i progetti più importanti dell'Ing. Lancione è stata la gestione del gasdotto che da Alberta in Canada arriva in California e considerato fino ad oggi il più grande " Lump Sum Turn"

Nell’ambito delle iniziative riguardanti il 50esimo anniversario dalla fondazione del Comitato Tricolore per gli Italiani nel mondo, è stato conferito il Diploma d’Onore all’Ing. Antonio Lancione, originario di Caporciano in Abruzzo e residente a Houston in Texas.

Lancione si e’ distinto nella sua professione, raggiungendo la carica di Vice presidente della Bechtel, una delle aziende multinazionali leader a livello mondiale nel settore della progettazione, costruzione e gestione di impianti petrolchimici e gasdotti.

Tra i progetti più importanti dell’Ing. Lancione è stata la gestione del gasdotto che da Alberta in Canada arriva in California e considerato fino ad oggi il più grande ” Lump Sum Turn”.

Vincenzo Arcobelli, presidente CTIM, ha voluto congratularsi con Tony Lancione non solo per i risultati raggiunti nella sua carriera professionale, ma anche come esempio per le nuove generazioni, e per aver mantenuto e promosso quell’alto senso di italianità ovunque egli si trovava nel mondo. Un meritato riconoscimento che si aggiunge a quello del suo 50esimo Anniversario di matrimonio con la Signora Paola celebrato pochi giorni fa.