Italiani all’estero, contrordine: Alfano non sarà a Londra per incontro PdL

La notizia ci è arrivata poco fa: Angelino Alfano, segretario del Popolo della Libertà, non dovrebbe essere a Londra per incontrare i vari coordinatori europei del PdL, al contrario di come era stato annunciato dall’On. Guglielmo Picchi, deputato residente proprio nel Regno Unito.

L’incontro era previsto per mercoledì 28 marzo.

Il condizionale è d’obbligo, perchè la situazione è in continua evoluzione e questi sono momenti molto accessi all’interno del partito. Tutto potrebbe cambiare da un attimo all’altro. Ma al momento quello che risulta a Italiachiamaitalia.it è che il segretario del PdL avrebbe detto "no, grazie" all’invito. Troppo impegnato, Alfano, con il rilancio e la riorganizzazione del partito in Italia, troppo preso dalla campagna elettorale – di fatto, già in corso – in vista delle elezioni amministrative di maggio.

Ci riserviamo ogni altro commento dopo l’appuntamento PdL nella capitale inglese.

E’ confermata a Londra, invece, la presenza dell’ex ministro degli Esteri Franco Frattini, che mercoledì 28 marzo incontrerà vari dirigenti PdL in Europa, mentre giovedì 29 marzo incontrerà una parte della comunità italiana all’Istituto di cultura.

A Londra giungeranno esponenti PdL da diversi Paesi europei, fra cui Germania, Belgio, Francia, Polonia. Coloro che si recheranno a Londra avranno volo e hotel pagato.

NESSUN COMMENTO

Comments