Italiani all’estero, Consolato italiano a Smirne organizza raccolta fondi per bambini malati

In occasione del Natale, il Consolato italiano a Smirne, in Turchia, ha realizzato una raccolta fondi a sostegno della Onlus locale "Associazione case per bambini malati di Smirne". Si è così potuta raccogliere, durante una serata di beneficenza, una cifra di 20mila euro a favore dei bambini malati di leucemia.

Alla donazione hanno contribuito sia imprese che privati.

All’organizzazione dell’iniziativa ha collaborato anche la Yapi Kredi, societa’ del gruppo Unicredit.

L’evento si e’ svolto insieme a un concerto natalizio di musica lirica, eseguito dall’Orchestra filarmonica dell’Egeo diretta dal Paolo Villa, con il quale si e’ conclusa la programmazione culturale del consolato per il 2011. Oltre mille gli invitati, tra cui diverse autorita’ civili e militari.

L’Associazione case per bambini malati di Smirne offre ospitalita’ alle famiglie bisognose con bambini affetti da gravi malattie, come la leucemia e la talassemia, spiegano fonti diplomatiche, e che sono in attesa di trapianto presso le cliniche dell’Universita’ Egea.

NESSUN COMMENTO

Comments