Italiani all’estero, connazionale 69enne ucciso nella Repubblica Dominicana

Umberto Pigozzo, italiano di 69 anni, è stato ucciso ieri nella Repubblica Dominicana, da due delinquenti in motocicletta che gli hanno sparato un colpo di pistola.

Tutto è successo a La Romana, città nella zona Est dell’isola caraibica. Nella via Gregorio Luperón, due sconosciuti si sono avvicinati a bordo di una moto e hanno sparato: il proiettile ha colpito l’italiano al fianco sinistro, causandone la morte.

Pigozzo era rimasto vedovo l’anno scorso. Viveva all’Eden, un quartiere della città. Dopo essere stato dal barbiere, uscendo dal negozio è stato assalito da due dominicani che volevano rubargli una collanina d’oro che aveva al collo. Il nostro connazionale ha cercato di reagire ma è stato subito freddato da un colpo di pistola.

Il corpo senza vita del 69enne è stato quindi trasportato in un centro medico privato, per poi essere portato all’obitorio dell’ospedale Francisco Gonzalvo.

Proprio in queste ore la polizia è alla ricerca dei due assassini.

Si tratta dell’ennesimo fatto di sangue che ha colpito in queste settimane nostri connazionali residenti nella Repubblica Dominicana. Solo qualche giorno fa, Pasquale Benito Metta, un italiano che viveva a Carbera, nel Nord della Repubblica Dominicana, è stato trovato sgozzato nel proprio orto.

NESSUN COMMENTO

Comments