Italiani all’estero, Comites e Cgie Canada ricordano Tremaglia con Messa nelle principali città

Mirko Tremaglia, storico ministro degli Italiani nel mondo scomparso lo scorso 30 dicembre dopo aver lottato a lungo contro una brutta malattia, verrà ricordato dagli italiani in Canada con la "celebrazione di Sante Messe che si terranno nelle grandi città dove è significativa la presenza di Italiani". Sono i Comites e i consiglieri dei Cgie canadesi ad annunciarlo. Ovunque si sono fatti promotori di queste iniziative, cui tutti i connazionali sono invitati a partecipare.
 
Su iniziativa del Consigliere del Cgie Giovanni Rapanà e della Presidente del Comites Giovanna Giordano, ieri, domenica 15 gennaio alle 10, a Montreal, presso la chiesa Madonna di Pompei, è stata officiata una Messa da Padre Pierangelo Paternieri. A Toronto, dove la comunità ha ancora impressa nella mente lo sventolio del Tricolore e i cori "Mirko Mirko" dei Papaboys in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù, la Santa Messa promossa dai Consiglieri del Cgie Carlo Consiglio, Alberto Di Giovanni e Claudio Lizzola e dal Presidente del Comites Gino Cucchi sarà celebrata presso la Chiesa Di San Fidelis il 30 gennaio alle 19,30.
 
A Vancouver il consigliere del Cgie Rocco Di Trolio e il Presidente del Comites Alberto Leone hanno invitato la comunità a partecipare alla Santa Messa che il 30 gennaio alle 18.30 sarà celebrata presso la Chiesa Cattolica Our Lady of Sorrows al 555 South Slocan Street. "Come è sempre accaduto – si sottolinea – la comunità italiana di Vancouver sarà massicciamente presente per esprimere in questo modo la stima che ha sempre avuto per il Ministro Mirko Tremaglia".
 
Il 31 gennaio, infine, presso la Chiesa Santa Maria Goretti ad Edmonton alle 19.30 la comunità è stata chiamata a raccolta dal Consigliere del Cgie Domenico Marozzi e dal Presidente del Comites Luigi Mancone. Dopo la celebrazione, vi sarà una breve commemorazione per ricordare l’impegno di una vita di Mirko Tremaglia a favore dell’altra Italia.

NESSUN COMMENTO

Comments