Italiani all’estero: Casini, Merlo e Cesa incontrano i consiglieri CGIE del MAIE a Montecitorio

"E’ stata una riunione operativa"  così ha definito l’on. Ricardo Merlo, presidente del MAIE  Movimento Associativo Italiani all Estero, quella tenutasi mercoledì sera nella sala Alcide de Gasperi con il Presidente Casini, il segretario nazionale dell’UDC, Cesa, e i consiglieri del CGIE membri del MAIE.
 
"Casini ha chiesto a ciascuno dei consiglieri di relazionare sul  CGIE che si sta riunendo  in Assemblea plenaria  a Roma in questi giorni – ha dichiarato il Presidente del MAIE.  Informato dai consiglieri Claudio Pieroni e Walter Petruzziello sulle criticità di alcuni consolati, in merito alle procedure per il riconoscimento della cittadinanza in Brasile, Casini ha definito  inaccettabili  le condizioni in cui i nostri connazionali si trovano a combattere per vedere riconosciuto un loro diritto. Il Consigliere Petruzzielo gli ha anche mostrato un noto periodico della collettività  Revista Insieme, che amaramente prende in giro gli italiani raffigurandoli come clowns. "
 
Ma non si è parlato solo di CGIE. Merlo ha aggiunto :"Abbiamo affrontato il tema della riforma della legge elettorale, in stallo al Senato, delle prossime elezioni e delle prospettive del MAIE. Su questo punto, Casini ha dichiarato che questa congiuntura politico-istituzionale costituisce una opportunità per il MAIE. E con il  MAIE noi siamo  già pronti per le elezioni."
 
Erano presenti all’incontro i consiglieri del CGIE che fanno parte del MAIE: Marcelo ROMANELLO, Argentina; Vittorio COCO, Canada; Mario Bosio, Italia;Nello COLLEVECCHIO, Venezuela; Ugo DI MARTINO, Venezuela;Gian Luigi FERRETTI, Europa; Mariano GAZZOLA, Argentina; Francesco PASCALIS, Australia;  Walter PETRUZZIELLO, Brasile; Claudio PIERONI, Brasile; Gerardo PINTO, Argentina, Franco SANTELLOCCO, Algeria; Augusto SORRISO, USA. Inoltre erano presenti le coordinatrici  Fucsia NISSOLI (MAIE New England ) e Francesca ALDERISI (MAIE Raccordo collettività it.) insieme a Antonella REGA, (Segreteria Generale) e Guido ROSEI, (Resp. Comunicazione).

NESSUN COMMENTO

Comments