Italiani all’estero, Caselli (PdL): ‘Merlo opportunista politico’. Il deputato Maie a ItaliaChiamaItalia: ‘No comment’

Juan Esteban Caselli, senatore del Popolo della Libertà e guida del PdL nel Mondo, picchia duro nei confronti dell’On. Ricardo Merlo, fondatore e presidente del Maie. Secondo il senatore italo-argentino le recenti dichiarazioni di Merlo, pronunciate durante l’ultimo Congresso Maie Argentina, sono "incredibili e assurde". Caselli descrive il deputato Maie come un "parlamentare appartenente ad una sedicente sinistra", che "ha siglato un accordo con un partito assolutamente minoritario di centro italiano": il riferimento è chiaramente all’Udc di Pierferdinando Casini, con il quale il Maie ha stretto un’alleanza, in particolare per ciò che riguarda gli italiani nel mondo. "Opportunismo politico", per la guida del PdL nel Mondo, quello di Merlo: l’alleanza Maie – Udc per Caselli è "ideologicamente incompatibile".

ItaliaChiamaItalia ha raggiunto telefonicamente Ricardo Merlo per chiedergli una replica alle parole di Caselli. "Certe affermazioni si commentano da sole. Sto lavorando molto. Parliamo di altre cose", ci dice l’onorevole eletto – come Caselli – nella ripartizione estera Sud America, che in queste ore si trova a Buenos Aires. Domani prenderà un volo che lo porterà a Roma, dove resterà per un paio di settimane almeno.

NESSUN COMMENTO

Comments