Italiani all’estero, Carozza (Cgie) al Governo: Rinnovo Comites prima possibile

E’ iniziata oggi alla Farnesina l’assemblea plenaria del Consiglio generale degli Italiani all’estero. Elio Carozza, segretario generale del Cgie, durante il suo intervento in plenaria ha chiesto al Governo “di prendere un chiaro e fermo impegno perché vengano indette le elezioni dei Comites al più presto possibile”. Ricordiamo che le elezioni dei Comites, i Comitati degli italiani all’estero, sono state nel corso di questi anni più volte rinviate, al punto tale che questi organismi non vengono rinnovati da ormai ben otto anni. E’ importante che si voti per il rinnovo dei Comites entro l’anno, e tutte le forze politiche, in maniera trasversale, sono d’accordo su questo punto.

Secondo Carozza le "rilevanti riduzioni finanziarie hanno causato una vera e propria bancarotta della politica per gli italiani all’estero". "Il ridimensionamento della rete consolare, il continuo rinvio delle elezioni dei Comites, hanno portato ad un punto di non ritorno", al punto che "si rischia di compromettere definitivamente il cordone ombelicale che lega le comunità italiane all’estero e l’Italia". Le elezioni dei Comites non possono e non devono essere ulteriormente rinviate.

NESSUN COMMENTO

Comments