Italiani all’estero, Billi (Lega): Intercomites Svizzera, aumentano gli italiani in terra elvetica

“Faccio i complimenti ai consoli della Svizzera per come sono riusciti a gestire questi difficili momenti a causa dell’aumento degli emigrati italiani”

“Ieri, sabato 6 Ottobre, si è tenuta la riunione dell’Intercomites svizzero nei locali della Casa d’Italia di Berna” spiega l’on. Simone Billi, deputato leghista eletto nella ripartizione estera Europa, “alla quale hanno partecipato l’ambasciatore italiano in Svizzera, i consoli italiani di Zurigo, Basilea, Ginevra, Lugano ed i rappresentanti dei Comites e del CGIE in Svizzera”.

“Durante la riunione è stato presentato un report sui “fatti e cifre” da cui si evince, tra le altre cose, che in Svizzera gli Italiani stanno notevolmente aumentando” dichiara l’On. Billi “in Svizzera risiedono 626.873 italiani iscritti all’AIRE e la Svizzera è terza per numero di Italiani dopo l’Argentina (935.370) e la Germania (777.915) nel 2016”.

“Passando alle percentuali, si nota come la percentuale dei connazionali residenti rispetto al totale della popolazione nel 2016 sia del 7,7%, in Svizzera seguita dal Belgio con 2,5% e dall’Argentina con 2,2%” precisa Billi “abbiamo discusso inoltre delle problematiche relative ai corrispondenti consolari, consoli onorari e funzionari itineranti che rappresentano un importante ponte di contatto tra i connazionali e la rete consolare”

“Faccio i complimenti ai consoli della Svizzera per come sono riusciti a gestire questi difficili momenti a causa dell’aumento degli emigrati italiani nel paese crociato e della diminuzione delle risorse disponibili avvenuta in questi ultimi anni” conclude il deputato della Lega.