Italiani all’estero, Berlusconi: ‘Non fare un cazzo co sto Caselli’

Nella intercettazione della telefonata fra Silvio Berlusconi e Valter Lavitola, si e’ parlato anche del Sen. Juan Esteban Caselli, PdL, attuale guida del PdL nel mondo."Caselli? Pericolosissimo! Meglio starne alla larga!", dice il premier a Lavitola. Ma per capire fino in fondo la fiducia che il Cavaliere ripone nel senatore Caselli, leggiamo ancora dalla stessa intercettazione:

Valter Lavitola: "Eh, si’, lo so, alla larga… Ma lei ha fatto chiamare Pozzessere da Caselli…"

Silvio Berlusconi: "Ma sono matti? Io non ho fatto chiamare nessuno… Ma che… Se Caselli ha chiamato Pozzessere cazzi suoi, mica miei".

V: "Ma no… Gliel’ha passato lei. Lei ha passato Caselli a Pozzessere"

B: "Vabbeh, ma semplicemente perche’ e’ una di quelle cose che si fa, quando si e’ in conversazione… Mi dice… Vuoi far sentire che…   Benissimo, fai sentire… Poi pero’ a Pozzessere gli dico ‘stai attento a sto Caselli’… Non fare un cazzo co sto Caselli".

Ecco qual e’ la reputazione che "Cacho" Caselli ha presso il governo e presso il presidente del Consiglio in persona. "Non fare un cazzo co sto Caselli": più chiaro di cosi’.

NESSUN COMMENTO

Comments