Italiani all’estero, Berardi (PdL) elogia l’artista Paul Sorvino

Il parlamentare italoamericano Amato Berardi esprime le sue più sincere congratulazioni all’attore di fama mondiale Paul Sorvino per la sua eccezionale carriera, i cui successi da lui raggiunti sono riconoscibili a pochi. "Allo stesso modo, mi sento in dovere di sottolineare – afferma Berardi – le non comuni doti imprenditoriali che gli hanno permesso di raggiungere traguardi invidiabili. Una menzione particolare – osserva il deputato PdL eletto nel Nord e Centro America – merita la sua dedizione all’attività filantropica attraverso la quale ha deciso di mettere i suoi straordinari talenti al servizio del prossimo nelle vesti di imprenditore di elevata notorietà e profilo, evidenziati anche attraverso le sue innumerevoli partecipazioni a trasmissioni televisive in Italia".

"E’ da ammirare il fatto che Paul non abbia mai abbandonato le sue radici campane e molisane, ma che abbia a tal proposito permesso alla figlia Mira, anch’essa attrice nonché vincitrice di un Golden Globe e di un premio Oscar nel film del 1995 di Woody Allen La dea dell’amore (Mighty Aphrodite), di acquisire la doppia cittadinanza".

NESSUN COMMENTO

Comments