Italiani all’estero, Berardi (PdL): Cordoglio per scomparsa Cardinale Anthony Bevilacqua

Retired Cardinal Anthony Bevilacqua, former Archbishop of Philadelphia, attends a mass at the Cathedral Basilica of Saints Peter and Paul in Philadelphia, Pennsylvania, in this October 7, 2003 file photo. REUTERS/Tim Shaffer

"Esprimo il mio più sincero cordoglio per la scomparsa del Cardinale Anthony Bevilacqua, Arcivescovo emerito della Diocesi di Philadelphia, negli Stati Uniti d’America, morto all’età di 88 anni. La comunità italiana residente nella città americana era molto legata a lui: per anni il Cardinale è stato vicino alle comunità italiane residenti nel Nord America, vicino ai connazionali che arrivavano dall’Italia per lavorare, per cercare una migliore qualità di vita, per costruirsi un futuro". Così Amato Berardi, deputato del PdL eletto nella ripartizione estera Nord e Centro America, e residente proprio a Philadelphia, ricorda il Cardinale Bevilacqua."Con il Cardinale abbiamo lavorato molto, soprattutto per promuovere la lingua italiana nelle scuole elementari all’interno della diocesi di Philadelphia. Insieme abbiamo organizzato anche diverse iniziative di beneficenza, a favore dei più poveri e dei più bisognosi. Lui era nato e cresciuto a New York, figlio di genitori italiani emigrati negli States. Era anche un ottimo avvocato, che tanto ha fatto per aiutare gli italiani emigrati in America, assistendoli con il visto di lavoro o per il conseguimento della Green Card". "Dopo Brooklyn e Pittsburgh, era arrivato a Philadelphia dove aveva portato la parola di Cristo con grande umanità. Mancherà senza dubbio a moltissimi italiani, italoamericani e americani".

NESSUN COMMENTO

Comments