Italiani all’estero, Beppe Grillo presto fra gli italiani nel mondo?

L’aria di elezioni comincia a tirare forte già da adesso. Soprattutto fra gli italiani all’estero. Già, proprio così. Sono diversi i partiti e i movimenti che si stanno preparando, non da oggi, alla sfida elettorale del 2013. Da qui a sei mesi al massimo si scioglieranno le Camere, l’Italia entrerà in campagna elettorale, e se la legge elettorale non cambia, anche all’estero ci sarà grande battaglia, fra le forze politiche e fra i vari candidati, che in qualche caso saranno avversari fra loro anche se indosseranno la stessa casacca di partito. Perchè non tutti i candidati, ovviamente, sono destinati ad entrare in Parlamento.

Fra i vari partiti che guardano con sempre maggiore interesse al voto degli italiani all’estero, adesso c’è anche il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo, che anche fra gli italiani nel mondo comincia a crescere. Il comico genovese, leader del movimento, secondo quanto risulta a ItaliaChiamaItalia potrebbe essere presto in Argentina, dove si trova la maggiore e più importante comunità italiana oltre oceano. Grillo, dunque, potrebbe recarsi fra i connazionali e conquistarli a suon di "vaffanculo" e di antipolitica. Ma quella di Grillo è davvero solo antipolitica? Sarebbe sbagliato pensarla in questo modo.

Fra le proposte di Grillo, per esempio, ce ne sono alcune che proprio non sono da buttare via. Il Movimento 5 Stelle per esempio ha scelto di rinunciare ai finanziamenti pubblici, propone di mettere un tetto al numero di candidature consecutive, vuole internet gratis per tutti, perchè internet è libertà e possibilità di informarsi senza filtri. Tutto questo è politica.

Il Movimento 5 Stelle propone programmi precisi. E le raccolte di firme per le leggi d’iniziativa popolare che il parlamento ha scandalosamente ignorato? Non è stata forse un’iniziativa politica?

Insomma, Grillo cresce in Italia, con il suo movimento è oltre il 7%: anche all’estero, potrebbe essere una sorpresa. Con l’aria di anti-politica che tira, una buona politica è proprio quello che ci vuole. Vuoi vedere che il comico riuscirà a convincere anche tanti connazionali residenti fuori dal BelPaese?

Twitter @italiachiama

NESSUN COMMENTO

Comments