Italiani all’estero, Ambasciatore Leggeri illustra tecnologia italiana per curare malattie infettive in Uruguay

MONTEVIDEO – La tecnologia italiana rafforza la sanità in Uruguay. A Montevideo, nell’ambito della campagna di lotta contro il Dengue 2012-2013, è stata presentata una macchina  disinfestatrice prodotta da una societa’ italiana ed acquistata dall’Intendencia di Montevideo. Nei loro interventi il sindaco di Montevideo (Intendenta) Ana Olivera, il direttore della divisione di Salute pubblica del comune Pablo Anzalone e la direttrice del servizio di Salute pubblica Beatriz Mato, hanno segnalato l’importanza dell’acquisizione di questa nuova tecnologia italiana di punta nel combattere contro l’insetto Aedes aegypti, vettore della malattia di Dengue.

L’ambasciatore d’Italia Massimo Andrea Leggeri ha sottolineato che anche in questo specifico campo di importanza cruciale per lo sviluppo di un Paese, quale quello della  salute pubblica, l’Italia dispone di un bagaglio di tecnologie e know-how all’avanguardia. I prodotti e la tecnologia della società italiana in questione, utilizzati non solo in Italia ma anche all’estero,  costituiscono uno dei tanti esempi di queste eccellenze italiane. E incentivare la collaborazione economica tra Italia ed Uruguay sul piano delle nuove tecnologie ambientali ed energetiche – ha ribadito – è una delle priorità dell’attività della sede diplomatica italiana.

NESSUN COMMENTO

Comments