Italiani all’estero, Ambasciata d’Italia in Turchia prepara ‘fotografia’ imprese tricolori

 Italia sempre più presente in Turchia. Aziende italiane guardano alla Turchia per nuove opportunità di investimento. L’ambasciata italiana ad Ankara lo sa: per questo il suo ufficio commerciale sta lavorando ad una "mappa" aggiornata della presenza economico-commerciale dell’Italia in Turchia: si tratta di una raccolta di dati e di una mappatura delle societa’ e delle imprese a partecipazione italiana che operano nel Paese. La ricognizione, spiegano fonti diplomatiche, contribuira’ a massimizzare il supporto offerto dall’ambasciata stessa a imprese e investitori.  

L’Italia è il quinto Paese fornitore della Turchia, preceduta solo da Russia, Germania, Cina e Stati Uniti. Nel 2010, il BelPaese si e’ confermato quarto partner commerciale con oltre 16 miliardi di dollari. Nei primi dieci mesi del 2011, l’interscambio e’ balzato a 17,94 miliardi di dollari, +32,66 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

 Por scattare la "fotografia" delle imprese tricolori in terra turca, naturalmente è necessaria massima collaborazione da parte delle societa’ a partecipazione italiana, chiamate a compilare un modulo informativo che si puo’ scaricare dal sito Internet dell’ambasciata. Una volta che sarà terminata la rilevazione, tutti i risultati verranno pubblicati online.

 

NESSUN COMMENTO

Comments