Italiani all’estero, Alessandra Klotz (MdL): Basta gossip, parliamo di politica

"Noi italiani residenti all’estero siamo stanchi delle diffamazioni mediatiche ai danni del nostro presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Serve chiarezza, informazione vera, si sente con forza la necessità di un punto di vista diverso: la stampa internazionale non fa altro che ‘scopiazzare’ notizie e commenti dei giornali italiani vicini alla sinistra, questo non ci aiuta, non aiuta gli italiani nel mondo nè l’immagine dell’Italia all’estero". Così Alessandra Klotz, Coordinatrice del Movimento delle Libertà a Baden-Baden, Germania, che prosegue: "Gli italiani all’estero desiderano essere informati come si deve, non hanno bisogno di assistere ogni giorno a una campagna mediatica contro il premier. Ormai a quanto pare la diffamazione nei confronti di Silvio Berlusconi è diventata una moda, e noi non ci stiamo. Dove sono i nostri diplomatici? Perchè non si fanno sentire?".

"Noi del Movimento delle Libertà, fondato e presieduto da Massimo Romagnoli, insieme ai nostri collaboratori e sostenitori in tutto il mondo, cerchiamo di portare all’estero, presso le comunità italiane in particolar modo, il sentimento di orgoglio che sentiamo per appartenere a un meraviglioso paese come l’Italia; l’informazione dedicata agli italiani nel mondo per noi è fondamentale, ma vorremmo che fosse dato più spazio a ciò che fa il governo e ai risultati raggiunti dall’attuale esecutivo. Siamo stanchi – conclude Alessandra Klotz – di leggere di pettegolezzi, escort, gossip di vario genere: quando si tornerà, in Italia, a parlare di politica per davvero?".

NESSUN COMMENTO

Comments