Italiani all’estero, Addio a Vitaliano Vita

Vitaliano Vita, fondatore del portale "Pagine" e consigliere del Comites di Caracas, è morto lo scorso 5 febbraio, all’età di 79 anni, in Italia. 

Vitaliano Vita è nato a Roma e ha trascorso parte della sua giovinezza a Chieti,  in Abruzzo, ove si è distinto nelle attività sportive come l’atletica leggera. E’ poi tornato a Roma per gli studi Universitari, laureandosi in scienze politiche.

Da tempo era residente in Venezuela, si è dedicato anche ai problemi dell’Emigrazione: dal 1985 è stato eletto in tutte le elezioni dei Comites che si sono tenute, così come ha partecipato a due elezioni del Cgie risultando il primo degli eletti nel Consiglio di Presidenza.

Antonio Peragine, presidente del Crate, lo ricorda così: "Avuta la notizia, sono rimasto con un vuoto dentro di me per aver perso un amico, un fratello, un italiano che si è battuto per la difesa degli italiani nel mondo". Vitaliano era "un esempio di italiano emigrato per scelta che non ha mai rifiutato la sua Italia e che ha fatto il possibile per il riconoscimento italico nel mondo".
 
Dal Venezuela, fra i tanti messaggi di cordoglio, c’è anche quello dei Giovani Italo Venezuelani: "I Giovani dell’Associazione Giovani Italo Venezuelani (AGIV) si uniscono al dolore della famiglia Vita per la scomparsa di questo Gran Uomo, Genio di un cuore enorme consegnato alla Collettivitá Italiana in Venezuela e America Latina. Riposa in pace Vitaliano! Sarai sempre il nostro esempio a seguire".

Tutta la squadra di ItaliaChiamaItalia esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Vitaliano Vita, un italiano all’estero con cui siamo stati più volte in contatto. Alla sua famiglia e ai suoi cari va il nostro pensiero e il nostro abbraccio.

NESSUN COMMENTO

Comments