Italiani all’estero, A Pechino seminari italo-cinesi per formazione e restauro

Nell’ambito di una collaborazione globale tra l’ISCR (Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro) e la CACH (Chinese Academy for Cultural Heritage), i due enti hanno deciso di organizzare e promuovere una serie di seminari su diversi temi del restauro, dalla conservazione dei monumenti lapidei all’aperto al monitoraggio e controllo dei siti e dei monumenti storici, dalla formazione dei restauratori alla conservazione dell’archeologia subacquea. 
 
Primi appuntamenti della serie si terranno a Pechino il 22 e 23 febbraio prossimi, nella sede della CACH.
 
Per l’occasione l’ISCR, che ha recentemente realizzato il restauro di alcune opere storiche conservate presso l’Ambasciata d’Italia a Pechino, invierà una delegazione di esperti guidata dalla direttrice Gisella Capponi.
 
La manifestazione gode del sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della State Administration for Cultural Heritage cinese, nonché dell’Ambasciata d’Italia a Pechino. (aise)

NESSUN COMMENTO

Comments