Italiani all’estero, A Bruxelles ‘La lingua italiana come fattore di identità e unità nazionale’

Si terrá mercoledì 9 novembre alle ore 18.00 presso l’emiciclo del Parlamento europeo a Bruxelles l’evento "La lingua italiana come fattore di identità e unità nazionale", al quale parteciperanno l’On. Mario Mauro, Presidente dei Deputati del PDL al Parlamento europeo, insieme all’On. David Sassoli, Presidente dei Deputati del PD al Parlamento europeo.
 
La cerimonia, sotto l’Alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica italiana, promossa dalla Rappresentanza italiana presso l’Unione europea e dall’Università per stranieri di Perugia, ha l’onore di festeggiare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, il desiderio di promuovere la cultura italiana al di fuori dei suoi confini nazionali e di coinvolgere nei suoi festeggiamenti i Paesi e le istituzioni dell’Unione europea.

All’evento,oltre Mauro e Sassoli, parteciperanno personalità di spicco della vita culturale, sociale e politica italiana: il Pres. del Comitato dei festeggiamenti per i 150 anni d’Italia, On. Giuliano Amato; il Rettore dell’Università di Perugia, Prof. Stefania Giannini; il Ministro per le Politiche Europee, On. Anna Maria Bernini; il Vice-presidente della Commissione Europea, Comm. Antonio Tajani; il Segretario del Consiglio dei ministri Gianni Letta; il Prof. Vasco Graça Moura, esperto della lingua italiana in quanto membro dell’Istituto Italiano di Scienze Umane, nonché già parlamentare europeo; lo sceneggiatore e regista Francesco Bruni; lo storico Franco Cardini; il giornalista e scrittore Aldo Cazzullo; ed infine uno degli attori italiani più importanti al mondo, Roberto Benigni, che incentrerà il suo intervento sulla Lectura  Dantis.

NESSUN COMMENTO

Comments