Italiani all’estero, 3 connazionali fermati al Cairo

La polizia egiziana, al Cairo, ha fermato nella notte tre cittadini italiani insieme a una ragazza palestinese. Le autorità di sicurezza li accusano di avere dato fuoco a  un palmeto di fronte a un hotel nella capitale egiziana. L’ambasciata italiana, che segue il caso molto da vicino ed  in costante contatto con le autorità egiziane, non conferma le accuse: al momento viene anche escluso un collegamento tra l’arresto dei tre e gli scontri di piazza Tahrir contro la giunta militare.

Fonti diplomatiche spiegano che i funzionari del nostro consolato sono impegnati al commissariato per assistere gli italiani e ottenere il rilascio dei nostri connazionali quanto prima.

NESSUN COMMENTO

Comments