Italiani all’estero, 100mila euro dall’Italia a Salvador e Honduras

Nei giorni scorsi Salvador e Honduras sono stati colpiti da fortissime alluvioni, causate da una tremenda tempesta tropicale che ha provocato ingenti danni. Dell’emergenza si sta occupando da vicino la Croce Rossa internazionale, che ha lanciato diversi appelli affinchè la comunità mondiale potesse dare una mano. L’Italia ha risposto a questi appelli con la generosità di sempre, così l’ufficio emergenza della Cooperazione italiana allo sviluppo del ministero degli Esteri ha disposto 100mila euro di contributo volontario per i due Paesi colpiti dalla catastrofe.

Il piano di aiuti per El Salvador e’ concentrato su 2mila famiglie per un periodo di 9 mesi e consiste nella distribuzione di beni alimentari, riabilitazione di infrastrutture igienico-sanitarie, attivita’ di consulenza psicologica e corsi di formazione di primo soccorso per i volontari.

In Honduras l’intervento italiano sosterrà 4mila persone residenti nei dipartimenti di Choluteca e Valle. Fra le altre cose i soldi serviranno a fornire il giusto equipaggiamento alle squadre impegnate nelle attivita’ di ricerca e primo soccorso, oltre ad attivita’ di monitoraggio, in coordinamento con le locali autorita’ di protezione civile. E poi si potranno acquistare e distribuire generi alimentari, medicinali e kit per l’igiene alle famiglie colpite dalle alluvioni.

NESSUN COMMENTO

Comments