Italiani all’estero, in Argentina film italiani protagonisti

Argentina, terra nella quale sono residenti tantissimi italiani e dove anche moltissimi argentini hanno nel sangue almeno una goccia di italianità.

Proprio nel paese sudamericano saranno protagonisti alcuni film italiani di successo.

Ieri, 12 marzo, il consolato generale d’Italia a Bahia Blanca ha inaugurato un ciclo di proiezioni dedicato alla professoressa Melide Cantarelli, in collaborazione con la Universidad del Sur di Bahia Blanca.

Fino a dicembre, la rassegna proporrà un film al mese, in lingua originale ma con i sottotitoli in spagnolo.

Sarà Habemus papam di Nanni Moretti la pellicola che aprirà il ciclo. Il 16 aprile toccherà a  “Cosmonauta” di Susanna Nicchiarelli (16 aprile), mentre verrà proposto “Giulia non esce la sera” di Giuseppe Piccioni il 14 maggio.

Ecco gli altri film in programma: Il caimano di Moretti (11 giugno); Un giorno perfetto di Ferzan Ozpetek (16 luglio); Una sconfinata giovinezza di Pupi Avati (13 agosto); Lo spazio bianco di Francesca Comencini (10 settembre): Baciami ancora di Gabriele Muccino (22 ottobre); Matrimoni e altri disastri di Nina Di Majo (12 novembre), e, infine, Si puo’ fare di Giulio Manfredonia concludera’ la rassegna il 10 dicembre.

Made in Italy vuole dire anche cultura italiana, e il nostro cinema è senza dubbio un valido rappresentante della cultura dello Stivale.

NESSUN COMMENTO

Comments