Italiani all’estero, Ferretti (Maie) comincia a formare la squadra in Europa

Il coordinatore europeo del partito fondato e presieduto da Ricardo Merlo nomina Enzo Alloggia Vice coordinatore Europa e  Carlo Erio Coordinatore Francia. Gian Luigi Ferretti non ha atteso molto e da quanto è stato nominato coordinatore Ue si è già messo al lavoro. Un lavoro non facile, visto che – anche grazie ad un centrodestra che oltre confine è di fatto immobile – tante sono le richieste di adesione al Maie che giungono dai diversi paesi europei.

A spiegarlo è lo stesso Ferretti: "Confesso che mi aspettavo curiosità ed interesse dopo la mia nomina a Coordinatore per l’Europa del Maie, ma in questi pochi giorni sono stato letteralmente sommerso da richieste di adesione al Movimento. A quanto pare anche gli italiani d’Europa, al pari di quelli degli altri Continenti, avvertono il bisogno di un grande Movimento che unisca gli italiani nel mondo dopo le divisioni create dai partiti romani".

Gian Luigi Ferretti è ora impegnato nella selezione della classe dirigente che dovrà portare il MAIE ad un Congresso, nel quale tutte le cariche verranno decise dalla base, ed è già in grado di comunicare le prime nomine. Si tratta di due importanti personalità, che arrivano da percorsi politici molto differenti fra loro, entrambe sono radicate nel mondo associativo degli italiani all’estero.

Il Cav. Uff. Enzo Alloggia è nominato Vice Coordinatore per l’Europa e il Grand’Ufficiale Carlo Domenico Erio è nominato Coordinatore per la Francia. Il Presidente del MAIE, On. Ricardo Merlo, si è congratulato con i due neo dirigenti e ha commentato: “Sono contento di queste nomine sia per la qualità delle persone, sia perché scegliendo Alloggia e Erio come coordinatori che lo affiancheranno in Europa, due progatonisti molto differenti per la loro esperienza e storia politica, Gian Luigi Ferretti ha dimostrato di aver capito perfettamente lo spirito del MAIE. Alloggia, uomo che proviene da un’ esperienza nel centrosinistra, ed  Erio, invece nel centrodestra, come tanti altri nel MAIE  hanno una cosa in comune: entrambi sono molto presenti nella base della collettività,  nel mondo dell’associazionismo di volontariato. Ad entrambi i miei auguri di buon lavoro”.

ENZO ALLOGGIA Nato a Camarda (L’Aquila) il 26 Giugno 1946. Emigrato in Svizzera da 50 anni, comincia a lavorare come operaio e  si specializza fino a diventare Responsabile tecnico dei motori stessi della  Ditta Leumann e Uhlmann A.G. di Muttenz.Dal suo arrivo in Svizzera ha collaborato con la Missione Cattolica Italiana di Muttenz partecipando  alla fondazione di un gruppo di lavoro denominato "Centro Ricreativo Italiano" (ancora attivo) e fa parte del Consiglio Pastorale della Missione Cattolica Italiana di Muttenz – Pratteln – Birsfelden.E’ stato membro per 35 anni del direttivo del “Comitato Genitori Scuola di Muttenz” di cui per molti anni è stato Presidente, membro del "Comitato Scuola" del cantone di Basilea Campagna, e Delegato dai Comitati Scuola di Basilea Città e Basilea Campagna in seno alla Commissione mista Italo – Svizzera per i problemi della Scuola in emigrazione.Vice Presidente del Circolo A.C.L.I. di Basilea.  Presidente del Consiglio Intercantonale A.C.L.I. di Basilea – Berna – Soletta. Membro del Consiglio Nazionale A.C.L.I. Svizzera.Commissione del Patronato A.C.L.I. Svizzera. Commissione ENAIP della Svizzera.E’ nel Direttivo dell’Associazione Abruzzese “La Campagnola” di Basilea Città e Basilea Campagna (con sede a Pratteln Basilea Campagna). E’ Vice presidente della F.E.A.S. (Federazione Emigrati Abruzzesi in Svizzera) e Segretario dell’U.F.A.R.S. (Unione Federazioni delle Associazioni Regionali in Svizzera).Proposto dalla F.E.A.S., e nominato dal Presidente della Regione Abruzzo, Consigliere Regionale del C.R.E.I. Abruzzo, (Consiglio Regionale Emigrazione ed Immigrazione) (riconfermato 2005 & nel 2009 per il C.R.A.M. Consiglio Regionale  Abruzzesi nel Mondo).Da Settembre 2007 membro del Comitato Esecutivo C.R.A.M. per l’Europa.Nelle elezioni del 2006 è Capolista per l’Italia dei Valori al Senato nella ripartizione Europa della Circoscrizione Estero.

Impegno politico: Nel 2005 membro dell’Ulivo di Basilea  e delegato nell’Ulivo Svizzero fino alla caduta del Governo Prodi. Onorificenze: è Ufficiale del’ Ordine al Merito della Repubblica Italiana

CARLO DOMENICO ERIO Emigrato in Francia dal 1963 vi ha terminato gli studi entrando subito dopo nel sindacalismo francese.E’ stato operatore sociale di patronato a Parigi ed a Strasburgo e Direttore del patronato ACLI a Grenoble dal 1989.Membro del CGIE, è attualmente Presidente della Commissione Giovani e Nuove Migrazioni ed ha promosso l’organizzazione della Conferenza Mondiale dei Giovani italiani all’estero nel dicembre 2008.E’ stato Delegato della DC in Francia dal 1989 al gennaio 1994, quindi Coordinatore per la Francia del PPI da gennaio 1994 all’ottobre 1998.E’ stato candidato al Senato per Forza Italia nel 2006 al Senato nella ripartizione Europa della Circoscrizione estero ed alla Camera nel 2008 per il Pdl. Nel dicembre 2009 e’ stato nominato responsabile del Pdl per la Francia, carica dalla quale si è dimesso il 2 giugno 2010. Onorificenze. è Grand’Ufficiale dell’Ordine della Stella d’Italia.

NESSUN COMMENTO

Comments