Italiani all’estero, è morto Franco Del Vecchio (Cgie – Acli)

Le ACLI Germania e la FAI (Federazione ACLI  Internazionale) annunciano la scomparsa di Franco Del Vecchio  ed esprimono il loro profondo cordoglio alla famiglia, nella speranza che nel momento del  lutto il conforto di quanti lo conobbero e ne apprezzarono le qualità di Uomo, Aclista ed Amico, possa  lenire il dolore  e colmare il vuoto lasciato.

Franco del Vecchio ha rappresentato da sempre  per le ACLI  Germania un riferimento costante per il suo impegno, abnegazione, competenza e capacitá di aggregazione sia nel Movimento, sia come Coordinatore, per lunghi anni del servizio di Patronato ACLI.

Anche nella sua veste di  Consigliere CGIE  Franco del Vecchio si era schierato con convinzione e senza risparmio di energie nella tutela degli interessi delle Comunitá italiane in Germania a difesa dei principi di solidarietá e sicurezza sociale. Le ACLI  lo ricordano anche per il ruolo ricoperto di Presidente regionale  ACLI nel Nord Reno Vestfalia, un territorio che si identificava con il suo operato e da cui traeva beneficio l’intero sistema delle Associazioni cristiane dei lavoratori italiani in Germania.

A noi che restiamo il compito di renderne viva la memoria, esempio per le future generazioni di militanza e coraggio civile per le battaglie intraprese a favore di una crescita ed un migliore profilo dell’emigrazione italiana. Alla sua tomba, come a tutte quelle su cui piangemmo, il nostro dolore fu dedicato anche a quella parte di noi stessi che vi era sepolta.

Carmine Macaluso
Presidente nazionale ACLI Germania

NESSUN COMMENTO

Comments