Italiani all’estero, Di Paola: 100 militari italiani in Libia nel 2012

Giampaolo Di Paola, ministro della Difesa, in un’audizione con il collega degli Esteri, Giulio Terzi, davanti alle Commissioni Esteri e Difesa di Camera e Senato, ha annunciato che nel 2012 verranno dispiegati in Libia un centinaio di militari italiani nell’ambito di accordi di cooperazione nel settore della sicurezza e della difesa.

"Ci accingiamo ad avviare una cooperazione nel settore della sicurezza e della difesa che riguardera’ l’addestramento, lo sminamento e la sorveglianza del territorio", ha spiegato Di Paola.

Allo stesso modo, di fronte all’escalation di violenza nel nord del Kosovo, l’Italia "prevede di dispiegare nella primavera del 2012 un contingente di riserva di circa 600 uomini per sei mesi" nell’ambito del suo impegno nella missione Nato KFor. Il contingente italiano andrà a sostituire una "riserva austro-tedesca presente in teatro dal settembre 2011". "In media avremo nel Kosovo circa 850 militari – ha detto ancora Di Paola – e ciò è dovuto al rinforzo con il contingente di riserva, il cui impegno è giustificato dal peggioramento della situazione del Nord del Kosovo e dal nostro impegno nell’ambito di KFor".

NESSUN COMMENTO

Comments