Italiani all’estero, sui marò italiani in India solo bla bla bla

I nostri due marò? Sono ancora bloccati in India. Il governo Monti che fa? Mistero. Giulio Terzi ha dichiarato che il lavoro “a tutto campo per riportare a casa i nostri fucilieri di Marina” continua. Non si sa bene come, però. Il titolare della Farnesina ha riferito di aver avuto oggi un lungo colloquio con il collega indiano sul tema dei maro’ italiani ancora detenuti in India. Terzi ha anche riferito che nel corso della ministeriale Nato e’ stata sottolineata “l’assoluta esigenza del rispetto del diritto internazionale, in particolare sull’immunità funzionale di uomini che valorosamente, come i nostri due fucilieri Girone e Latorre, difendono le numerosissime unità che solcano l’Oceano indiano e sono riusciti a far cadere drasticamente gli attacchi portati a buon fine dai pirati”. L’intervento, ha detto Terzi, “mi pare sia stato ben recepito”. Speriamo.

NESSUN COMMENTO

Comments