Italiani all’estero, Ricardo Merlo (MAIE): l’obiettivo è avere più parlamentari del MAIE a Roma (VIDEO)

L’On. Ricardo Merlo, fondatore e presidente del MAIE – Movimento associativo italiani all’estero, è intervenuto al primo Congresso MAIE Europa. Ha spiegato che il MAIE è prima di tutto un movimento culturale nato dall’associazionismo italiano. E che l’unico vero obiettivo del MAIE è difendere gli interessi degli italiani nel mondo.

“Dobbiamo cercare di creare uno spazio politico per gli italiani all’estero”, ha detto Merlo, visto che in Italia, tutti i partiti, di fatto, non si sono mai interessati davvero all’universo degli italiani all’estero. Partiti dal Sud America, “abbiamo viaggiato il mondo, portando il nostro messaggio in Australia, Africa, Europa, Nord America… per non parlare del Sud America, dove è molto forte la nostra presenza”.

Quello del MAIE “è un progetto politico diverso: in Parlamento dobbiamo fare delle alleanze, perché fare un ghetto degli italiani nel mondo in Parlamento non serve”.

Merlo ha ribadito la propria fiducia nei coordinatori continentali del MAIE – nel caso dell’Europa Gian Luigi Ferretti – e ha sottolineato “andremo alle elezioni come MAIE, come Movimento Associativo italiani all’estero”. L’obiettivo è quello di avere più parlamentari del MAIE a Roma, per potere creare un muro compatto in difesa dei connazionali residenti oltre confine.

Ecco nel video che pubblichiamo in questa pagina una sintesi dell’intervento di Merlo a Verona.

NESSUN COMMENTO

Comments