Italiani all’estero, nasce il Partito Nazionale Italiani Spagna

logo_pnie_03

Nasce in Spagna il Partito Nazionale Italiani Spagna (PNIE), il primo partito politico in Europa di italiani e per gli italiani. É iscritto nel Registro de Partidos del Ministerio de Interior. É INDIPENDENTE, NON RAPPRESENTA NESSUN PARTITO POLITICO ITALIANO” e di ISPIRAZIONE LIBERAL-DEMOCRATICA. Come si legge in un comunicato stampa, per la prima volta il Direttivo di un partito politico é formato da tre donne. La presidente, Paola Pacifici, la vicepresidente, Alessandra Martini Mason e la segretaria-tesoriera, Rossana Verazzo. Tre donne italiane, che vivono in Spagna: una giornalista, una madre di famiglia, vedova con due figlie e una giovane laureata in Lingue, Culture e Istituzioni dei Paesi del Mediterraneo, tre donne provenienti dal Centro, dal Nord e dal Sud, che rappresentano quindi tutta l’Italia. Se poi vogliamo aggiungere una nota simpatica e frivola, tutte e tre appartengono a  dei segni zodiacali di fuoco: ariete, leone e sagittario.

Il nuovo partito politico sará presentato ufficialmente in conferenza stampa il prossimo 26 luglio a Madrid.

Il PNIE desidera rappresentare gli italiani che vivono e lavorano in Spagna: imprenditori, impresari, professionisti, dipendenti, impiegati, pensionati, la famiglia e i giovani. Appoggia le aziende italiane in Spagna e la “MARCA ITALIA”, con promozioni, eventi e manifestazioni.

Il PNIE “PARTECIPA E COLLABORA ALLA VITA POLITICA SOCIALE E CULTURALE SPAGNOLA”.  Collaborerá con i Comuni spagnoli, affinché gli italiani vadano a registrarsi come residenti e quindi anche a votare durante le elezioni municipali. É un modo effettivo di vivere e partecipare alla vita del municipio in cui risiedono.  Cosí come scritto nello Statuto, il PNIE promuoverá la giá buona integrazione esistente fra i due Paesi.

Il PNIE, dopo Madrid,  verrá presentato anche nella altre cittá con maggiore concentrazione di italiani: Alicante, Barcelona, Bilbao, Burgos, Castellón, Ceuta, La Coruña, Formentera, Girona, Granada, Las Palmas, Minorca, Murcia, Oviedo, Palma de Mallorca, Pamplona, Santa Cruz de Tenerife, Santander, Zaragoza, Sevilla, Valencia e Vigo.

Lo scopo del PNIE, si legge ancora in una nota, non é solo quello di fare “una politica, la politica per gli italiani in Spagna”, ma di farci sentire uniti, poiché la nostra cultura e le tradizioni non le abbiamo lasciate venendo in Spagna, continuiamo a tenerle dentro di noi. “Sono dentro di noi”, non si dimenticano e non ci abbandonano. Quindi dobbiamo difenderle, tutelarle e diffonderle.

ATTIVITÁ

Nelle sedi del PNIE si svolgeranno attivitá sociali, culturali e turistiche, con incontri fra italiani e spagnoli. Presentazione di libri, esposizioni di pittura e fotografia, conferenze, etc. Tutte le sedi organizzeranno la “DOMENICA ITALIANA”. Momenti conviviali per celebrare la domenica come tipica giornata di festa della famiglia italiana. Si venderanno prodotti italiani, si mangeranno piatti tradizionali della domenica delle nostre case, si proietteranno film italiani (com’é nostra usanza!). I ricavi di questa giornata andranno nel Fondo Benefico “CONVOI”, istituito dal PNIE a favore di italiani in condizioni precarie e di istituzioni italiane e spagnole che hanno bisogno di aiuto.

Nelle sedi si trovano libri italiani, giornali e CD. Ogni sede organizza viaggi in Spagna in occasione di manifestazioni, come: San Fermin, Carnaval de Cádiz, Carnaval de Las Palmas, las Fallas de Valencia, la Feria de San Isidro, la Semana Santa, etc. Il cordinatore nazionale del PNIE per i viaggi é il militante Mauro Italici. Gli spagnoli troveranno nelle nostre sedi una guida (in castigliano), “ITALIA ES TAMBIEN”: curiositá, piatti tipici di ogni regione e cittá, usi e costumi italiani e un piccolo dizionario.  Sará utile e divertente per gli spagnoli che si recano in Italia per turismo e per quelli che ci andranno per lavoro, i quali incontreranno ciò che non é scritto nelle guide tradizionali.  Cosí come quella pubblicata per gli italiani che arrivano in Spagna, i quali troveranno nell’”ALMANACCO” tutto quello che devono sapere sulla Spagna.

In collaborazione con le istituzioni locali, le sedi organizzano la “FESTA ITALIANA”, tre giorni di promozione italiana, con gruppi folcloristici e aziende enogastronomiche che arrivano dell’Italia. Saranno presenti con i propri stand anche i ristoratori italiani locali, sfileranno macchine italiane antiche e moderne, la Vespa e la Ducati, etc. Durante questa importante manifestazione italiana, verranno consegnate “Targhe di Ringraziamento” agli imprenditori italiani che da piú anni, con la loro azienda in Spagna, hanno creato e creano posti di lavoro, contribuendo  a mantenere alto il nome dell’Italia produttiva. 

Il PNIE avrá anche una sua squadra di calcio “LITALIA”, che disputerá partite solo per beneficenza.  L’organizzatore é il nostro Vittorio Consoli. Il nostro Dario Bontempi, famoso cantante italiano, sta organizzando il “FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA”, é il primo festival della canzone italiana organizzato in Spagna.

Nelle cittá in cui non c’è la scuola italiana e dove non si tengono corsi di lingua italiana, se ne organizzeranno per i nostri ragazzi  affinché uniscano alla cultura spagnola, che apprendono ogni giorno, anche quella del loro paese Italia. Uno dei piú importanti obbiettivi del PNIE é quello di aprire delle scuole italiane  dove non ci sono: Malaga, Palma de Mallorca e Las Palmas, cittá in cui risiedono migliaia di italiani. Altra importante iniziativa è la creazione della prima emittente “La Radio Italiana” in varie città della Spagna.

NESSUN COMMENTO

Comments