Italiani all’estero, Merlo (MAIE) a ItaliaChiamaItalia: un errore il mio voto contro Comites e Cgie

 

I deputati del PD stanno intonando peana di vittoria perché alla Camera è stato approvato un loro ordine del giorno che chiede al governo il ripristino del fondi per il "ripristino delle risorse necessarie a rinnovare Comites e Cgie". Si sono anche affrettati a dichiarare che l’On. Merlo ha votato contro.

 

Ricardo Merlo, fondatore e presidente del MAIE, sceglie ItaliaChiamaItalia per replicare a certe accuse: “Non me ne sono reso conto, si votava quasi in modo automatico un odg dopo l’altro. Quando ho visto che quell’ordine del giorno era a favore dei Comites e del Cgie, sono sceso subito dagli stenografi della Camera e ho chiesto di mettere a verbale che avevo sbagliato a votare e che naturalmente ero completamente d’accordo con l’odg proposto dall’On. Fabio Porta”. Dunque, ammette Merlo, il voto del MAIE è stato “un errore, ho messo a verbale che mi sono sbagliato”.

La verità? Quelli del Pd prima hanno votato a favore del rinvio di Comites e Cgie, e ora con un odg cercano di rimediare. Ma un odg serve a poco o nulla. La cosa più grave è proprio questa, ovvero che il Pd – tranne Bucchino, l’eletto in Nord e Centro America – abbia votato a favore del rinvio delle elezioni di Comites e Cgie. Con questo odg gli esponenti democratici non fanno altro che vendere fumo. Il MAIE non potrebbe mai votare contro gli interessi degli italiani nel mondo. Questo è certo.

NESSUN COMMENTO

Comments