Italiani all’estero, medici in Uzbekistan per bambini malati di cuore

Parte l’iniziativa "Cuore di Bimbi", che prevede la visita di una equipe medico-chirurgica per operare nel corso di questa settimana a Tashkent presso il Centro Vakhidov, ospedale specialistico locale nel settore delle operazioni cardiache per minori.

Medici italiani in Uzbekistan, dunque, per cercare di salvare i minori malati di cuore. Si tratta di una iniziativa che "Aiutare i bambini" realizza ogni sei mesi in Uzbekistan; la Ong, già nello scorso novembre, aveva organizzato con successo l’arrivo di una equipe medica per operare bambini affetti da malattie cardiache congenite.

NESSUN COMMENTO

Comments