Italiani all’estero, Massimo Romagnoli annuncia l’ingresso di Pietro Capelli nel direttivo MdL

Pietro Cappelli, esponente del Movimento delle Libertà in Svizzera, e’ entrato ufficialmente a far parte del direttivo del movimento fondato e presieduto dall’On. Massimo Romagnoli. Cappelli occuperà l’incarico di vicepresidente MdL, insieme a Fausto Mandarano.

"E’ un grande piacere poter accogliere tra noi un uomo come Cappelli, imprenditore italiano di successo, conosciuto all’estero per l’eccellenza dei suoi prodotti e del suo management. Sono sicuro – ha dichiarato Romagnoli – che con le sue capacità, con la sua esperienza, con la grande conoscenza che ha del mondo degli italiani all’estero, sarà un valore aggiunto per il Movimento delle Libertà".

Da parte sua, Cappelli ha spiegato di essere stato "contagiato dall’entusiasmo e dalla passione per gli italiani nel mondo che mi ha trasmesso il presidente Romagnoli. E’ un onore per me far parte del direttivo del Movimento delle Libertà, l’unico movimento che da anni si batte in Europa, ma non solo, per la difesa delle questioni che più da vicino interessano i nostri connazionali. Mi impegnerò a fondo per dare il massimo contributo nella gestione politica sul territorio, potendo contare  anche sulle competenze dei miei collaboratori, che considero parte integrante del mio successo imprenditoriale e che dividono con me una visione di politica sociale aperta alla  solidarietà e alla ricerca dei fattori più produttivi di crescita individuale e collettiva".

NESSUN COMMENTO

Comments