Italiani all’estero, Mario Sammartino nuovo Ambasciatore d’Italia in Malaysia

Mario Sammartino è il nuovo Ambasciatore d’Italia in Malaysia. La nomina, recentemente deliberata dal Consiglio dei Ministri, è stata resa nota dalla Farnesina, a seguito del gradimento del Governo di Kuala Lumpur.

Napoletano, classe 1956, Sammartino si laurea in giurisprudenza all’Università di Milano nel 1983. Al suo ingresso in carriera diplomatica nel 1985, svolge il suo primo incarico al dipartimento per la Cooperazione allo Sviluppo. Nel 1987 è a Colombo, responsabile dell’ufficio commerciale, mentre nel 1991 è prima Console a Dortmund, quindi dal 1994 a Mar del Plata, in Argentina.

Rientra a Roma nel 1995, prestando servizio dapprima al Centro Cifra e Telecomunicazioni, poi alla Direzione Generali Affari Politici, infine alla Cooperazione allo Sviluppo, a capo della Segreteria del Comitato Direzionale per la Cooperazione allo Sviluppo.

Dal 2000 è all’Ambasciata d’Italia a Rabat come Primo Consigliere, e dal 2004 è incaricato d’Affari con Lettere a Libreville, dove l’anno successivo è confermato quale Ambasciatore. Fa il suo rientro in Farnesina nel 2007, nella Direzione Generale per i Paesi dell’Africa sub-sahariana, e nel 2008 arriva la nomina a Vice Direttore Generale per la Cooperazione allo Sviluppo.

NESSUN COMMENTO

Comments