Italiani all’estero, Luis Molossi alla guida del MAIE in Brasile

Cambio al vertice del MAIE in Brasile. Luis Molossi, avvocato, noto esponente e dirigente dell’associazionismo veneto nel mondo, ex candidato MAIE nel 2008 e nel 2013, prende il posto di Bruna Spinelli.

L’incarico è stato affidato a Molossi direttamente dal presidente del Movimento Associativo Italiani all’Estero, Ricardo Merlo.

Nel rimettere il mandato di coordinatrice nelle mani del presidente del MAIE, Ricardo Merlo, Bruna Spinelli ha dichiarato: “Ringrazio e saluto il presidente Merlo, al quale confermo la mia disponibilità e tutto il mio entusiasmo a continuare a lavorare col MAIE per il bene dei nostri connazionali. I miei ringraziamenti vanno anche a tutte le persone con cui ho collaborato in questi anni, a cui chiedo di sostenere l’amico, Luis Molossi, che prende la guida del movimento”.

Da parte sua, Luis Molossi ha accolto il nuovo incarico con energia e ottimismo: “Ringrazio il presidente del MAIE, Ricardo Merlo, che ha riposto la sua fiducia in me affidandomi questo incarico. Sono pronto per questa nuova sfida, e anche contento che Bruna Spinelli continui, in qualità di vice coordinatrice, a partecipare alla gestione del MAIE in Brasile. Comincerò il mio mandato incontrando la nostra collettività in tutto il Brasile e pianificando il lavoro coi nostri coordinatori locali. Entro la fine di quest’anno ho in agenda di visitare San Paolo, Porto Alegre, Rio, Santa Catarina, Caxias do Sul, e Spirito Santo. Sicuramente in alcune di queste visite sarò accompagnato dal Presidente Merlo”.