Italiani all’estero, La Marca (Pd) tra gli italiani di Mississagua (Ontario)

L’On. Francesca La Marca, Pd, eletta nella ripartizione Nord e Centro America, è intervenuta sabato 20 agosto a Mississauga, la grande città nei pressi di Toronto, all’importante e partecipato evento "Mississauga ItalFest – Ferragosto in the City". Questa festa, ideata dal Sig. Frank Stendardo, si svolge con crescente successo ormai da quattro anni e si propone di offrire alla forte comunità di Mississauga, una delle città più popolate del Canada, l’occasione per celebrare il ferragosto secondo un modello di vita italiano.

Essa si è svolta nella piazza principale della città e ha visto la presenza della leggendaria ex sindaca Hazel McCallion, dell’attuale sindaca Bonnie Crombie, di ministri, parlamentari e consiglieri comunali non solo di origine italiana, oltre che del Console generale di Toronto, Giuseppe Pastorelli. Presenti, anche, i rappresentanti italiani di Polizia, Carabinieri e Bersaglieri e dell’associazionismo regionale, come la Signora Ivana Santacroce Fracasso, presidente della Federazione abruzzese di Toronto.

La festa, alla quale nell’intera giornata hanno partecipato non meno di ventimila persone, è stata animata ininterrottamente da musica dal vivo e allietata da una quantità e varietà di cibo degne di una festa italiana.

L’On. La Marca, nel suo saluto portato in qualità di unica parlamentare canadese eletta nel Parlamento italiano, si è soffermata sul motivo del valore che le tradizioni, come quella che ha ispirato l’evento, hanno per tenere coesa la comunità italiana e per conservare i legami con il Paese di origine. Esse sono l’espressione viva – ha sottolineato l’onorevole – di quella cultura italiana che rappresenta la chiave più importante per il riconoscimento e l’affermazione dell’Italia e degli italiani nel mondo.

L’On. La Marca, infine, ha accennato al valore che sia all’estero che in Italia potrebbe avere l’istituzione di una Giornata nazionale degli italiani nel mondo, oggetto di un suo disegno di legge firmato anche da 326 parlamentari, la maggioranza assoluta dei deputati.

Il successo della festa, infine, è stato consacrato dalla grande partecipazione popolare che si è avuta all’esibizione del comico italo-canadese Frank Spadone e al concerto dei Cugini di campagna, appositamente venuti dall’Italia.

NESSUN COMMENTO

Comments