Italiani all’estero, il Movimento 5 Stelle vuole presentarsi nel Nord e Centro America

Politiche 2013 sempre più vicine, ed ecco che anche gli italiani all’estero si organizzano. Oltre confine, è sempre più forte la presenza di liste civiche, che rappresenteranno la vera novità delle prossime elezioni. Ma fra le novità ci potrebbe essere anche il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo. Nella ripartizione estera del Nord e Centro America, per esempio, si punta a una lista M5S: ad annunciarlo a ItaliaChiamaItalia è Ivo Bellaccini, grillino residente a Boca Chica, Repubblica Dominicana, che al nostro quotidiano online spiega: “Stiamo procedendo alla scelta dei nostri candidati tramite votazione interne tra i nostri iscritti. Base del nostro programma sarà la richiesta dell’abolizione del CGIE, vero carrozzone spreca soldi, ed il potenziamento dei Comites, strutture di base, in grado di proteggere – se usate bene – gli italiani dagli abusi e dalla prepotenza delle autorità locali e dal menefreghismo di qualche consolato”. Sempre per quanto riguarda il programma, aggiunge Bellaccini, “saremo più precisi una volta elaborato: non promettiamo niente, se non una lotta spietata alla casta che ha ridotto l’Italia nelle condizioni in cui si trova attualmente”.

In conclusione il grillino residente nei Caraibi si rivolge “a tutti gli italiani interessati: per la presentazione della lista, ci occorrono almeno 500 firme, iscritti AIRE. Dateci una mano”.

NESSUN COMMENTO

Comments