Italiani all’estero, gli auguri del CTIM agli italiani nel mondo

Carissimi connazionali,

in occasione del Santo Natale e del Nuovo Anno, formuliamo con tutto il cuore gli auguri più affettuosi e sentiti alla vastissima comunità di Italiani e di cittadini di origine italiana residenti all’estero. Proprio un anno fa, poco dopo Natale, il nostro Ministro degli Italiani nel Mondo, il Decano del Parlamento, ci ha lasciato. E’ stato un momento difficile, tutti ci siamo sentiti un po’ "orfani", non avevamo più la nostra guida forte, quella persona che sapeva coinvolgerci in grandi battaglie.

Con lui abbiamo condiviso quel "patto di amore" che ci ha portato ad alcune sconfitte ma anche ad importanti vittorie di civiltà, come amava dire Mirko Tremaglia soprattutto quando ricordava la grande vittoria del voto all’estero con la modifica per ben due volte della Costituzione.

Oggi siamo pronti a riprendere nuove battaglie contro chi, malgrado le tante promesse, si è dimenticato degli Italiani all’estero, dei loro diritti, ma soprattutto dei loro sacrifici. Dobbiamo essere uniti affinché si affermino i diritti e le speranze degli Italiani all’estero e non le piccole convenienze di partito.

Sappiamo quanto Voi amiate l’Italia e che ci aiuterete a far sì che, dentro e fuori i confini, si riaffermi e si diffonda l’orgoglio nazionale. E noi desideriamo con questo messaggio ringraziarVi per il Vostro appoggio.

All’“Altra Italia”, a Voi che non avete mai dimenticato il Tricolore della Patria, inviamo i nostri più cari auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

On. Roberto Menia, Segretario Generale 

Arch. Giacomo Canepa, Presidente

NESSUN COMMENTO

Comments