Italiani all’estero, Garavini (Pd): elezioni Comites opportunità, registratevi per votare

"Il fatto che tanti connazionali all’estero abbiano raggiunto degli ottimi livelli di integrazione nei propri paesi di residenza non rende superflui i Comites (Comitati in rappresentanza degli italiani a livello consolare). Al contrario. Il previsto rinnovo dei Comites entro il dicembre 2014 rappresenta una straordinaria opportunità per promuovere il rilancio ed il rinnovamento generazionale di questi importanti organi di rappresentanza di base, democraticamente eletti dai cittadini". Lo ha detto Laura Garavini, deputata Pd eletta nella circoscrizione estero – Europa, intervenendo a Stoccolma alla iniziativa promossa dai dirigenti della Fais, Manlio Palocci, Guido Zeccola e Iacopo Vannicelli.

Accanto a numerosi esponenti della comunità italiana di Stoccolma, tra cui presidenti di associazioni, dei patronati, del Comites e organi di informazione, all’incontro hanno preso parte anche l’ambasciatore italiana in Svezia, Elena Basile, la console, Patrizia Bancale e la direttrice del locale Iic, Virginia Piombo.

"Per potere partecipare alle elezioni Comites e per potere ricevere a casa il plico elettorale – ha precisato Garavini – è necessario iscriversi preventivamente a un apposito elenco consolare. Sul sito internet del proprio Consolato è già disponibile l’apposito modulo che va rimandato compilato, allegando la fotocopia di un documento di identità. Il tutto va inviato subito al Consolato per posta, oppure via fax o via mail, oppure va consegnato di persona. Bisogna iniziare da subito a coinvolgere amici, parenti e conoscenti, informandoli della necessità di doversi registrare per potere votare. Sarebbe un vero peccato se una scarsa partecipazione al voto non consentisse di sfruttare a pieno questa importante opportunità data dal rinnovo dei Comites".