Italiani all’estero, ecco il MAIE 2.0: la campagna elettorale viaggia (anche) sul web

Alla vigilia delle elezioni politiche 2013, tutti i collaboratori del MAIE, i militanti e i sostenitori sono  pronti per affrontare efficacemente la campagna elettorale che, secondo quanto dichiarato dall’on. Ricardo Merlo, fondatore del Movimento Associativo, questa volta riguarderà tutto il mondo. “Per le elezioni  2013 il MAIE presenterà candidati in tutta la Circoscrizione Estero: cercheremo di ottenere il massimo utilizzando, oltre agli strumenti tradizionali, quali incontri sociali, convegni, comizi, messaggi elettorali e manifesti, tutti gli strumenti digitali a nostra disposizione”,  ha dichiarato il presidente del MAIE.
 
La comunicazione nella rete del MAIE è stata affidata a Guido Rosei, che ha spiegato: “Considerato che il Movimento Associativo deve raggiungere i connazionali sparsi in ogni angolo della terra il nostro messaggio viaggia già da tempo su Internet e i social network: utilizziamo correntemente strumenti come Youtube, Facebook, Twitter, Linkedin, Google+ e le newsletter che vengono inviate ai militanti, attivati in tutta la circoscrizione estero.
Già da alcuni mesi abbiamo aperto le iscrizioni alla pagina web del Maie Mondiale: moltissimi connazionali ci hanno lasciato volontariamente i propri dati personali per essere contattati e diventare attivisti nella prossima campagna elettorale. Finora solo in Sudamerica abbiamo raccolto più di 3000 adesioni di connazionali con cui siamo in contatto diretto. Abbiamo così a disposizione una rete globale con migliaia di sostenitori online pronti a intraprendere iniziative, organizzare eventi, fare il passaparola per il MAIE”.
 
La  campagna elettorale che il MAIE realizzerà per il 2013 sarà “una campagna elettorale straordinaria che punta al massimo risultato in tutte le ripartizioni”, ha aggiunto Ricardo Merlo, che si è detto entusiasta anche del progetto della radio Maie Mondiale, la radio degli italiani all’estero.
 
A tal proposito, Guido Rosei ci ha fornito alcuni dati: “Stiamo programmando la web radio solo da qualche settimana e gli ascolti sono in forte crescita: solo nell’ultima settimana abbiamo avuto 111 ore di ascolto giornaliere, da  Argentina – Uruguay – Brasile – Giappone – Australia – Svizzera – Germania – Italia. Con un totale di 14.906 persone raggiunte con la nostra pagina su Facebook. Oltre alla programmazione musicale, abbiamo programmi con ospiti e interviste, come Il messaggero di Lima, con Gino Amoretti, e La Staffetta condotto da Elisabetta Cassano che sono disponibili anche  in podcast. Inoltre, dalla prossima settimana partirà anche la Rassegna stampa con le principali notizie dall’Italia e dal mondo. Quindi, il MAIE di oggi viaggia sul web e pone i suoi interlocutori al centro, affinché le loro idee, opinioni e proposte possano viaggiare velocemente ed essere ascoltate da tutti”.

NESSUN COMMENTO

Comments