Italiani all’estero, è ufficiale: nasce componente USEI (che pende a sinistra)

Come anticipato giorni fa da ItaliaChiamaItalia, è nata ufficialmente oggi la componente USEI all’interno del Gruppo Misto alla Camera dei Deputati. L’USEI – Unione Sudamericana Emigrati Italiani, partito fondato dall’imprenditore calabrese Eugenio Sangregorio, residente a Buenos Aires, ha eletto alle ultime Politiche Renata Bueno. Proprio l’On. Bueno ha deciso di lasciare la componente del MAIE – Movimento Associativo Italiani all’Estero per crearne una propria.

Oltre a Bueno, presidente della componente, fanno parte dell’USEI i deputati Aniello Formisano e Guglielmo Vaccaro. La deputata italo-brasiliana ora è anche vicepresidente del gruppo Misto, proprio in rappresentanza dell’USEI.

CHISSA’ CHE PENSA EUGENIO SANGREGORIO…

Da osservare che la nuova componente USEI pende con forza a sinistra. Renata Bueno, si sa, è una renziana di ferro, una che ha usato litri di saliva per raccontare in più occasioni in Parlamento quanto Matteo Renzi sia bravo, bello e buono. Gli altri due parlamentari all’interno dell’USEI arrivano tutti e due da esperienze di sinistra. Aniello Formisano è stato per anni un esponente di primo piano del partito Italia dei Valori, Guglielmo Vaccaro arriva invece dal Partito Democratico. Così il movimento fondato e presieduto da Eugenio Sangregorio, che da sempre si dichiara uomo di centrodestra, assume in pieno connotazioni di sinistra. C’è qualcosa che non torna, oppure è proprio vero che la politica è l’arte del possibile.