Italiani all’estero e Politiche 2013, PdL Bruxelles candida in Europa Antonio Mastrogiovanni

“Il Club della Libertà e il Popolo della Libertà di Bruxelles si sono riuniti, mercoledì sera 19 dicembre, per esaminare la situazione politica e le indicazioni emerse dal ciclo di dibattiti «A chi daremo il nostro voto?» e da tutte le consultazioni effettuate nell’ambito della nostra rete in Italia e in Europa. Dopo un ampio dibattito, che ha registrato, anche tra le nostre fila, una vivace dialettica tra filo-montiani e filo-berlusconiani, ha raccolto pieno consenso la proposta, a carattere "bipartisan", di candidare, per la circoscrizione Europa, Antonio Mastrogiovanni, vice-coordinatore PdL Bruxelles/Belgio e membro del Consiglio Direttivo del Club della Libertà Bruxelles/Europa”. E’ quanto si legge in una nota del Club della Libertà di Bruxelles, che prosegue: “Antonio Mastrogiovanni, uomo del fare, vanta una lunghissima militanza nel centrodestra di Bruxelles e del Belgio (Club Forza Italia di Bruxelles, Forza Italia Bruxelles, Il Popolo della Libertà Bruxelles/Belgio e Club della Libertà Bruxelles/Europa) sin dal 1994. Egli rappresenta quel mondo imprenditoriale italiano che si è distinto per la sua operosità all’estero. Proprietario ed animatore del prestigioso ristorante italiano “I Latini”, sito nel cuore del centro storico di Bruxelles, ha ricevuto importanti riconoscimenti nell’ambito del settore alimentare in cui opera da decenni e vanta innumerevoli iniziative di carattere promozionale, a sostegno dei prodotti italiani di qualità, e sociale nell’ambito della comunità degli Italiani all’estero. La sua personalità aperta e conviviale unita alla sua acuta analisi del contesto politico italiano ed europeo fanno di lui un candidato ideale”.

NESSUN COMMENTO

Comments