Italiani all’estero, Associazione Abruzzese festeggia 33 anni in Argentina

L’Associazione Abruzzese ‘Villa San Vincenzo di Guardiagrele’ ha festeggiato, nella sede sociale situata nel comune di San Martin, a circa 20 chilometri da Buenos Aires, i 33 anni di vita: erano presenti circa 200 persone per rinnovare e rafforzare la volonta’ di continuare a diffondere la cultura, le tradizioni ed i costumi dell’Abruzzo. Uno dei momenti piu’ emozionanti e’ stato il minuto di silenzio per le vittime del terremoto avvenuto il 24 agosto nel centro di Italia, ad Amatrice e comuni vicini. Come pure per ricordare due dei principali fondatori dell’istituzione, recentemente scomparsi, che da molti anni erano tornati a vivere a Francavilla al Mare (Chieti): Sabatino Capuzzi e Filomena Di Sciascio, una buon parte della loro vita dedicata all’associazione.

Il presidente Elio Garzarella ha salutato tutti i presenti e specialmente Amelia Taraborrelli, fondatrice dell’Associazione, che compiva 88 anni, insieme alla presidente della FEDAMO, Natalia Turanzas Marcos. Tra gli invitati c’erano anche il presidente della Associazione Abruzzese di San Isidro, Juan Rossi, la vicepresidente dell’Associazione Italiana di Gran Bourg, Norma Mancinelli, il presidente del Rotary Club di Boulogne, Gustavo Ferreres, il rappresentante del Consiglio Regionale Abruzzesi nel Mondo, Joaquin Negri, e Federico Mandl, componente dello stesso consiglio.

Dopo la cerimonia, una buona cena con piatti abruzzesi e balli al ritmo di musica abruzzese ed italiana. In chiusura, e’ stata annunciata la Festa di fine anno dell’associazione, fissata per il prossimo 4 dicembre.

NESSUN COMMENTO

Comments