Italiani all’estero, Aldo Di Biagio (Fli) e la pompa di benzina (VIDEO)

Aldo Di Biagio è un caro amico di ItaliaChiamaItalia. Non fosse altro perché da quando è entrato in Parlamento, gli abbiamo dedicato decine e decine di articoli: a lui, al suo lavoro parlamentare, alle sue iniziative sul territorio.

Lo abbiamo lodato, criticato, amato e odiato. Lo abbiamo colpito con la nostra ironia ogni volta che ne abbiamo sentito il bisogno, un bisogno quasi fisico, perché certe mosse del deputato di Futuro e Libertà eletto nella ripartizione estera Europa hanno attirato la nostra attenzione e suscitato la nostra curiosità. Come quella volta che il finiano propose un’interrogazione sul pane campano, ve lo ricordate? Indimenticabile la vignetta firmata dal nostro Roby Pepe che vedeva protagonista un improbabile Di Biagio panettiere, con un mega sfilatino fra le braccia…

Oggi ci tocca parlare ancora dell’amico Aldo, ancora una volta con ironia. E ci permettiamo di farlo perché Di Biagio ha sempre dimostrato di non prendersela troppo e di capire il ruolo di un giornale come il nostro, di una linea editoriale come quella di ItaliaChiamaItalia, che non poche volte utilizza lo scherno per fare sorridere i lettori, ma soprattutto per evidenziare come certe volte in Parlamento deputati e senatori utilizzino troppo, o troppo poco, il cervello…

Di cosa si tratta? Di un’altra interrogazione di Di Biagio. Su cosa? Sul “grilletto” della pompa di benzina. Sì, proprio così: se n’è parlato recentemente anche a La Zanzara, trasmissione radiofonica in onda su Radio24. Vi proponiamo in questa pagina l’audio relativo alla parte della trasmissione in cui si parla proprio di questo. Ascoltate con attenzione. Noi, con tutto l’affetto che proviamo nei confronti di Aldo, vogliamo concludere come conclude uno dei conduttori del programma radiofonico: signor Di Biagio, non scomodi la Camera dei Deputati per queste stronzate, suvvia!

NESSUN COMMENTO

Comments