Italia meta più ambita dagli amanti del lusso

Il network delle agenzie luxury ha realizzato un barometro per raccogliere i dati dei propri soci; nel 2016 vendite su del 12% e per il 2017 atteso un +33%

Capri, meravigliosa

L’Italia continua a piacere tra i clienti amanti del lusso che si rivolgono alle agenzie del network Traveller Made, fondato e presieduto da Quentin Desurmont. Questo quanto emerso dall’indagine realizzata tra 485 travel designer appartenenti alla rete Traveller Made e che mediamente fatturano 7 milioni di euro. I dati sono stati presentati a Deauville durante la manifestazione Essence of Luxury Travel 2017, che ha visto la partecipazione di operatori e giornalisti da 55 Paesi. “Il 70% dei loro clienti  – spiega il presidente Desurmont – fa parte di quelle 220.000 famiglie nel mondo che tutte insieme, secondo Unwto, guadagnano 31 trilioni di dollari, che in media vorrebbe dire che ognuno dei Traveller Made travel designer ha a che fare con almeno 200 di questi nuclei familiari”.

“In base ai dati raccolti dai nostri soci membri abbiamo creato un barometro – continua Desurmont – per avere sempre il polso del mercato. Da questa prima ricerca sono emersi dati molto interessanti”. Secondo l’Unwto l’incremento globale di volumi di vendita nel turismo è pari al 3,9% rispetto all’anno precedente, mentre i nostri soci membri hanno segnato una crescita dell’11,9% nel 2016, che è interessante confrontare con il +5% del polo del lusso Lvmh. “I nostri traveller designer – sottolinea il presidente – sono entusiasti e positivi per il futuro e prevedono un incremento ulteriore del 33% per il 2017 rispetto al 2016”.

Gli itinerari richiesti

Itinerari elaborati e ad hoc sono i servizi più richiesti (45%), seguono l’indicazione e la prenotazione di resort ( 17%) , l’organizzazione di eventi familiari (11%) e corporate (10%) e i week end (7%). Le motivazioni di viaggio sono relax ( 29%), cultura ( 19%), avventura (17%), celebrazioni (16%), Spa & wellness (8%), gastronomia (7%), sport ( 4%).  Tra le destinazioni classiche, le più richieste sono Giappone, Italia, Maldive, Francia  e Nuova Zelanda. Tra le emergenti, Sri Lanka, Costa Rica, Colombia, Ecuador e Myanmar. “Per quanto riguarda il lusso – conclude Desurmont – l’Italia continua a essere una delle mete più ambite per gli amanti della bellezza più esclusiva”.

NESSUN COMMENTO

Comments