Inter, Zanetti: Balotelli? Se torna lo accogliamo a braccia aperte

RESTRICTED TO EDITORIAL USE - MANDATORY CREDIT "AFP PHOTO / ITALIAN PRESIDENCY PRESS OFFICE/PAOLO GIANDOTTI" - NO MARKETING NO ADVERTISING CAMPAIGNS - DISTRIBUTED AS A SERVICE TO CLIENTS This handout picture released by the Italian Presidency press office on November 15, 2011 shows the coach of Italy's national soccer team Cesare Prandelli (C) looking at forward Mario Balotelli shaking hands with Italy's President Giorgio Napolitano at the Quirinale, the presidential palace in Rome. Napolitano was meeting with the Italian team players ahead of their friendly match against Uruguay. AFP PHOTO / ITALIAN PRESIDENCY PRESS OFFICE/PAOLO GIANDOTTI

Javier Zanetti, capitano dell’Inter: "Calciopoli? È stato molto chiaro il nostro presidente, che è un signore come è stato un signore Facchetti – dice l’argentino -. Noi adesso ci dobbiamo concentrare sulle partite, ma Moratti ha parlato nella maniera giusta. Lui è un grande presidente che ogni volta che parla dice le cose come sa".

Il giocatore argentino non se la sente di chiudere le porte ad un eventuale ritorno di Mario Balotelli fra i nerazzurri: "Se un domani tornasse il gruppo lo accoglierebbe bene come ha accolto bene tutti i giocatori che sono arrivati". "Balotelli insieme a noi non ha avuto nessun problema. Si sta parlando tanto di lui perché sta dimostrando il suo valore, che nessuno discute. Ha grandi qualità".

Ibrahimovic nella sua autobiografia ha parlato di un’Inter divisa in clan. Ma Zanetti non raccoglie la provocazione: "Non voglio entrare in polemica, ho rispettato il suo pensiero. Il gruppo dell’Inter è molto compatto, altrimenti non si riesce a vincere ciò che abbiamo vinto".

Con il mercato di gennaio "penso che arriveranno dei rinforzi. Tevez? Sta avendo problemi col suo club, stiamo parlando di un grande campione. Lisandro Lopez e Julian Velazquez? Stanno facendo molto bene, se arrivano ci vorrà un po’ di tempo per ambientarsi come è successo ad Alvarez e a Castaignos, che secondo me sono grandi giocatori ma vanno aspettati".

NESSUN COMMENTO

Comments