Indonesia, 2 bambini su 100 fumano prima di compiere quattro anni

Il 2% dei bambini indonesiani inizia a fumare prima di compiere quattro anni. Molti altri lo fanno prima di raggiungere i dieci anni. E’ l’allarme lanciato dalla Commissione nazionale per la Protezioni dei bambini (Komnas Anak) che chiede al governo di intervenire.

L’Indonesia e’ tra i paesi con la percentuale di bambini fumatori piu’ alta al mondo. Per gli esperti il problema e la mancanza di leggi. "C’e’ bisogno di agire con urgenza, c’e’ bisogno di una forte volonta’ politica da parte del governo per proteggere i bambini", ha detto Arist Merdeka Sirait, direttore di Komnas Anak, citato da ‘TempoInteractive.com’.

Oltre ai dati citai, riportati in un sondaggio condotto da Komnas Anak e dall’università Hamka nel 2007, Arist ha ricordato che statistiche governative informano che il numero di bambini fumatori di età tra i 10 e 14 anni si e’ moltiplicato per sei negli ultimi 12 anni. In totale, si pensa che un bambino su tre sia un fumatore regolare prima di arrivare a 14 anni e che, in totale, il 66% dei 240 milioni di indonesiani fuma. Statistiche del governo indicano anche che 400mila indonesiani all’anno muoiono per cause riconducibili al fumo.

In Indonesia non ci sono, in pratica, leggi che limitano la pubblicita’ di sigarette e i produttori spesso sponsorizzano eventi sportivi, concerti o attivita’ ricreative per giovani. Il governo incassa circa 7 miliardi di dollari in tasse dall’industria del tabacco, una tra le industrie che offre piu’ posti di lavoro alla manodopera locale.

NESSUN COMMENTO

Comments