Indignati, Crosetto: Mettere in galera per anni chi devasta le città

Dopo gli scontri di sabato scorso a Roma, il sottosegretario alla Difesa Guido Crosetto interviene per chiedere "leggi che consentano al personale delle forze di polizia di difendersi e di poter intervenire duramente, senza il rischio di finire condannato dopo qualche anno e pagare singolarmente il dovere di servire lo Stato". Allo stesso tempo "bisogna avere il coraggio – aggiunge Crosetto – di affrontare il difficile tema di utilizzo di armi non letali come fanno altre forze di polizia".

Sarebbe opportuno studiare anche "un sistema di norme che consenta, al di la’ della visione politica dei magistrati via via chiamati ad esprimersi, di mettere in galera per anni le persone che si rendono protagoniste di fatti come quelli di ieri. Il pensiero che la maggioranza dei delinquenti presenti ieri a Roma avrebbero gia’ dovuto essere tolti dalla circolazione da tempo, fa ribollire il sangue".

NESSUN COMMENTO

Comments