Incidente Magliana, Santori (PdL): Stanchi di nomadi senza patente

“Siamo stanchi di nomadi senza patente e senza permesso di soggiorno che circolano in città in spregio alle norme contenute nel codice della strada, spesso con macchine rubate, credendo di essere i padroni della città. L’incidente accaduto alla Magliana, quartiere che attende un’ adeguata opera di riqualificazione, in cui rischia la vita un giovane uomo di 41 anni, è estremamente grave e necessita di una condanna esemplare  – lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, Presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale che sottolinea come l’intervento della Polizia di Stato  e del  XV gruppo della Polizia Locale di Roma Capitale,  capitanato dal comandante Lorenzo Botta, sia stato fondamentale per il fermo del responsabile risultato residente nel campo nomadi autorizzato di Via Candoni.

“Chi risiede nei campi autorizzati da Roma Capitale e non ha le caratteristiche per permanere deve essere espulso. Troppe volte l’insediamento regolare di Via Candoni ha fatto parlare male di sé e questo non è più accettabile, poiché chi non si adatta alle nostre regole e non rispetta coloro i quali gli hanno regalato accoglienza e disponibilità deve tornare a casa propria perché siamo esausti di criminalità, attività illecite e irresponsabilità nei riguardi dei nostri concittadini” – conclude Santori.

NESSUN COMMENTO

Comments