IN FUGA DAL VENEZUELA | Solo nel 2017 111mila venezuelani hanno chiesto asilo

Un numero che si è triplicato rispetto al 2016. La gran parte delle richieste di asilo dei venezuelani in fuga dalla crisi (circa 33.100) sono state presentate al Perù, quindi agli Stati uniti

Impressionanti i numeri dell’esodo venezuelano. Secondo alcuni dati contenuti nel Global Trend Studi elaborato dall’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati e pubblicato alla vigilia della giornata internazionale del rifugiato, il numero di venezuelani che solo nel 2017 ha richiesto asilo è cresciuto di tre volte rispetto al 2016, arrivando così a quota 111.600.

Con questa cifra il Venezuela diventa il quarto paese al mondo per numero di richiedenti protezione all’estero.

Nella prima parte del 2018, prosegue il rapporto, oltre 500 mila venezuelani hanno avuto accesso a modalità “alternative” di vita in altri paesi, come Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Ecuador, Peru’ e Uruguay, ma “la maggior parte di loro si trova in situazioni irregolari”.

Nel 2017 la gran parte delle richieste di asilo dei venezuelani in fuga dalla crisi (circa 33.100) sono state presentate al Perù, quindi agli Stati Uniti (33.000). A seguire ci sono le richieste inviate al Brasile (17.900), alla Spagna (10.600), a Panama (4.400), al Messico (4.000) e alla Costa Rica (3.200).

(Brb) NNNN